SCHEDA DI PROGETTO ITI MEUCCI – ORO BLU

Titolo Oro blu: risorsa da tutelare per la vita e per il futuro

Grado e ordine Secondaria di II grado – primo biennio

Istituto ITI Meucci, Firenze

Autore Maria Gabriella Faggioni, Ilenia Leone

Il progetto affronta il tema dell’acqua con l’obiettivo di sensibilizzare gli allievi sull’importanza di questa risorsa e di stimolare l’assunzione di comportamenti volti a un uso consapevole, che ne riduca gli sprechi, come previsto dall’Agenda 2030. A tale scopo, questo percorso didattico si propone di guidare gli allievi nel riconoscere l’importanza dell’acqua per l’equilibrio dell’ecosistema e per la vita in generale, nel saper rilevare le differenze nell’uso di questa risorsa tra diverse culture e civiltà e nel conoscere i vari metodi di approvvigionamento idrico presenti nel mondo (in particolare nei progetti di cooperazione). Gli allievi saranno stimolati a ricercare online le informazioni e ad analizzarle criticamente per selezionare quelle più affidabili e pertinenti.

C2 – Cercare informazioni e valutarne la pertinenza
(searching & filtering)
C3 – Valutare l’affidabilità delle informazioni
(evaluating)
C5 – Trattare dati in forma di tabelle e
grafici
C7 – Sviluppare risorse e riusare contenuti E4 – Interagire in modo responsabile E5 – Collaborare in rete
X X        

    • ob. 1

Comparare le impronte idriche tra Stati e continenti socialmente ed economicamente diversi (Italia e Grecia, Italia e Stati Uniti, Africa e Asia)

    • ob. 2

Rilevare le politiche attivate nei vari Paesi (già analizzati) per contrastare lo spreco di acqua

    • ob. 3

Elaborare un decalogo sui comportamenti da adottare per ridurre gli sprechi dell’acqua a livello individuale da diffondere ai compagni dell’istituto

    • Verifica ob. 1

Questionario a risposta chiusa e prova complessa, da effettuarsi in piccolo gruppo, volta a realizzare un’infografica digitale.

    • Verifica ob. 2

Compilazione di una scheda, da effettuarsi in piccolo gruppo, volta a raccogliere le informazioni reperite sul web circa le politiche adottate a contrasto dello spreco dell’acqua nei Paesi presi ad esame.

    • Verifica ob. 3

Elaborazione, in piccolo gruppo, di un decalogo sui comportamenti da adottare per ridurre gli sprechi dell’acqua.

Apprendi-stato cognitivo Web inq. (Orient/ Concept/ Investig/ Concl/ Discuss) ARCS (Atten/ Relev/ Confid/ Satisf) Gamifica-tion Feedback Peer tutoring Teoria del carico cognitivo

 

X X      

 

  • ob. 1
  1. Il docente spiega i concetti base, ovvero le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua, l’acqua come risorsa, il consumo di acqua, lo spreco di acqua sul pianeta Terra, ponendo domande volte a stimolare una riflessione più approfondita.
  2. Il docente assegna la verifica 1 (questionario a risposta chiusa) e, a seguire, ne propone la revisione e la correzione.
  3. Il docente divide la classe in piccoli gruppi e assegna a ciascuno il materiale di lavoro sui continenti e gli Stati assegnati.
  4. Gli allievi realizzano un’infografica digitale che sintetizzi i punti chiave della comparazione tra i continenti e gli Stati assegnati e la espongono a turno al resto della classe.
  • ob. 2
  1. Il docente stimola gli alunni a riflettere sulle possibili soluzioni da adottare per ridurre il consumo idrico e gli sprechi d’acqua.
  2. Il docente assegna agli alunni il compito di ricercare online informazioni affidabili circa le politiche nazionali degli Stati già presi ad esame per ridurre il consumo idrico.
  3. Il docente e la classe avviano una discussione e un confronto sugli esiti di questa ricerca.
  • ob. 3
  1. Il docente invita gli allievi ad elaborare un decalogo da consegnare ai compagni dell’istituto per informarli sui rischi di un consumo eccessivo di acqua e sui comportamenti suggeriti per ridurre gli sprechi.

Strumenti:

  • lavagna
  • connessione internet, sia a scuola che a casa
  • webcam USB, con microfono
  • PC (1 ogni due alunni)
  • penna usb
  • smartphone
  • righello

Risorse:

Il progetto si conclude con la realizzazione di un infografica digitale, volta a comparare la differente impronta idrica di zone diverse del Pianeta, un documento di analisi delle politiche di uno Stato per contrastare lo spreco di acqua e un volantino da consegnare ai compagni di istituto che, a fronte dei possibili rischi legati ad un consumo eccessivo di acqua, suggerisca in maniera concisa i comportamenti da adottare per salvaguardare la risorsa idrica.