SCHEDA DI PROGETTO ITI MEUCCI – MACCHINE RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

Titolo Mappa interattiva sulle macchine della rivoluzione industriale: website con le caratteristiche delle macchine più significative della prima rivoluzione industriale

Grado e ordine Secondaria di II grado – secondo triennio

Istituto ITI Meucci, Firenze

Autore Francesco Papanti, Lorenza Alessandri

La seguente proposta didattica mira a realizzare un sito web (in lingua italiana e inglese) sulle macchine della rivoluzione industriale. Gli allievi, dopo aver condotto una ricerca online e aver valutato l’attendibilità delle fonti reperite, struttureranno le informazioni utili e pertinenti all’interno del sito. Inoltre, saranno gli stessi allievi a decidere, motivandone la scelta, le tecnologie più adeguate allo scopo.

C2 – Cercare informazioni e valutarne la pertinenza
(searching & filtering)
C3 – Valutare l’affidabilità delle informazioni
(evaluating)
C5 – Trattare dati in forma di tabelle e
grafici
C7 – Sviluppare risorse e riusare contenuti E4 – Interagire in modo responsabile E5 – Collaborare in rete
X X   X X  

    • ob. 1

Conoscere quali sono le macchine della rivoluzione industriale

    • ob. 2

Conoscere gli strumenti tecnici utilizzati per la realizzazione di un sito web

    • ob. 3

Realizzare il website

    • ob. 4

Individuare i criteri di valutazione del lavoro prodotto

    • ob. 5

Documentare le fasi del lavoro di gruppo e individuale

    • Verifica ob. 1

Questionario a risposta multipla da svolgersi individualmente.

    • Verifica ob. 2

Relazioni scritta da svolgersi in piccolo gruppo contenente l’elenco delle principali tecnologie o linguaggi da conoscere per la realizzazione di un sito web, l’elenco dei vari framework potenzialmente utilizzabili, la motivazione della scelta di uno in particolare tra quelli elencati.

    • Verifica ob. 3

Realizzazione in piccolo gruppo di una delle pagine web del sito.

    • Verifica ob. 4

Produzione di una scheda (una per gruppo) di valutazione tecnica e di affidabilità delle fonti con criteri quanto più oggettivi possibili (spunti per la definizione dei possibili criteri di confronto: le fonti sono adeguatamente citate? Il sito è facilmente utilizzabile? È responsive?).

    • Verifica ob. 5

Produrre uno schema in cui venga evidenziato il contributo dei singoli al progetto.

Apprendi-stato cognitivo Web inq. (Orient/ Concept/ Investig/ Concl/ Discuss) ARCS (Atten/ Relev/ Confid/ Satisf) Gamifica-tion Feedback Peer tutoring Teoria del carico cognitivo

X

X     X  

 

  • ob. 1
  1. Il docente introduce il compito e divide il gruppo classe in piccoli gruppi.
  2. Il docente consegna a ciascun gruppo una scheda di lavoro in cui si dovranno annotare, per ciascuna delle varie fasi di lavoro, le mansioni di ciascun componente del gruppo e i contributi forniti.
  3. Il docente descrive il contesto storico antecedente alla rivoluzione industriale esponendo i fatti rilevanti e produce, insieme agli allievi, una mappa concettuale sui principali avvenimenti di quel periodo.
  4. Il docente assegna la verifica 1 e, in seguito, ne propone la revisione e correzione.
  • ob. 2
  1. Il docente guida gli allievi nella realizzazione del sito web, con i contenuti recuperati in fase 1 e con le tecnologie individuate in fase 2.
  2. Il docente assegna la verifica 3.2 (prova complessa di simulazione RSA con linguaggio di programmazione) e, in seguito, ne propone la revisione e correzione.
  • ob. 3
  1. Il docente guida gli allievi nella realizzazione del sito web, con i contenuti recuperati in fase 1 e con le tecnologie individuate in fase 2.
  2. Il docente assegna la verifica 3.2 (prova complessa di simulazione RSA con linguaggio di programmazione) e, in seguito, ne propone la revisione e correzione.
  • ob. 4
  1. Il docente chiama ciascun gruppo a spiegare il sito web realizzato evidenziandone le principali caratteristiche, chiedendo il contributo di ogni singolo componente.
  2. Il docente assegna la verifica 4 e, in seguito, ne propone la revisione e correzione.

Strumenti:

  • Un PC per ogni studente (o, in alternativa, uno ogni due)
  • LIM o PC e proiettore
  • Connessione ad internet

Risorse:

  • Report individuale preimpostato dal docente in cui ogni singolo studente dovrà rendicontare: le singole attività svolte dal gruppo in cui ha contribuito con il suo lavoro, specificare in modo dettagliato il proprio contributo alla singola attività, quantificare il tempo dedicato

Il progetto si conclude con la realizzazione di un sito in lingua italiana e inglese.