SCHEDA DI PROGETTO IC POLIZIANO – Ma io…come e quando uso internet?

Titolo Ma io…come e quando uso internet? Identità digitale in rete

Grado e ordine Primaria – triennio

Istituto IC Poliziano, Firenze

Autore Olga Camiciottoli

Questa proposta didattica mira a stimolare gli allievi ad acquisire gradualmente consapevolezza riguardo ai rischi della rete e all’importanza di preservare la propria e altrui identità digitale. Dopo aver spiegato il funzionamento dei social network, gli allievi potranno comprenderne i possibili rischi e imparare a distinguere tra le informazioni personali e non che è possibile condividere sui social network e quelle che, invece, è consigliabile mantenere riservate perché sensibili. Al termine di questo percorso elaboreranno, in piccoli gruppi, un vademecum sui comportamenti opportuni da tenere navigando sul web per salvaguardare la propria identità digitale e rispettare quella altrui.

C2 – Cercare informazioni e valutarne la pertinenza
(searching & filtering)
C3 – Valutare l’affidabilità delle informazioni
(evaluating)
C5 – Trattare dati in forma di tabelle e
grafici
C7 – Sviluppare risorse e riusare contenuti E4 – Interagire in modo responsabile E5 – Collaborare in rete
        X  

    • ob. 1

Conoscere il funzionamento dei social network e comprenderne i possibili rischi

    • ob. 2

Distinguere le informazioni, personali e non, che è possibile condividere online da quelle sensibili e riservate

    • ob. 3

Elaborare un vademecum su come ridurre ed evitare i possibili rischi della rete

    • Verifica ob. 1

Questionario a risposta chiusa.

    • Verifica ob. 2

Questionario a risposta chiusa.

    • Verifica ob. 3

Prova complessa in piccolo gruppo: realizzazione di un vademecum per i compagni della scuola su come ridurre ed evitare i rischi della rete.

Apprendi-stato cognitivo Web inq. (Orient/ Concept/ Investig/ Concl/ Discuss) ARCS (Atten/ Relev/ Confid/ Satisf) Gamifica-tion Feedback Peer tutoring Teoria del carico cognitivo

 

  X      

 

  • ob. 1
  1. Il docente avvia la lezione con una discussione sui social network (cosa sono, quali conoscono, quali già utilizzano, etc.).
  2. Il docente poi presenta il funzionamento dei social network e discute i possibili rischi.
  3. Il docente assegna la verifica 1 e, in seguito, ne propone la correzione.
  • ob. 2
  1. Il docente avvia la lezione con una discussione su ciò che, secondo gli alunni, è possibile e corretto condividere online.
  2. Il docente assegna agli allievi, divisi in piccoli gruppi, del materiale messo a disposizione da Programma il Futuro – Quaderno Digitale (“Segui le tracce digitali”) per stimolare la comprensione delle tracce digitali lasciate ogniqualvolta viene pubblicato qualcosa sul web.
  3. Il docente assegna la verifica 2 e, in seguito, ne propone la correzione.
  • ob. 3
  1. Il docente assegna agli allievi, divisi in piccoli gruppi, il compito di elaborare un vademecum essenziale per sintetizzare le principali regole da tenere quando si naviga e si condivide materiale sul web.
  2. Gli alunni illustrano il proprio elaborato ai compagni.

Strumenti:

  • connessione internet
  • PC o tablet (1 per alunno)
  • 1 LIM o PC con video proiettore

Risorse:

Il progetto si conclude con la realizzazione di vademecum per evitare i rischi in rete.