SCHEDA DI PROGETTO IC GHIBERTI – DATI INGANNEVOLI

Titolo Dati ingannevoli: come orientarsi nella moltitudine di dati che possiamo trovare in internet e come acquisire strumenti per comprenderli e interpretarli

Grado e ordine Secondaria di I grado – terza

Istituto IC Ghiberti, Firenze

Autore Giovanna Boscherini

Questo progetto mira a far riflettere gli allievi su come talvolta le statistiche possano trarre in inganno se non correttamente lette e interpretate, stimolando un atteggiamento critico verso la grande moltitudine di informazioni, veicolata anche in numeri assoluti, percentuali, grafici, che pervade tutti mezzi di comunicazione e di informazione. Attraverso il confronto tra grafici simili e serie di dati differenti si intende spronare gli allievi verso l’assunzione di atteggiamenti critici e non passivi. Dopo aver richiamato l’importanza delle scale graduate e del confronto tra indici medi, gli allievi si impegneranno nella realizzazione di una semplice indagine statistica da condurre all’interno della classe o dell’istituto comprensivo.

C2 – Cercare informazioni e valutarne la pertinenza
(searching & filtering)
C3 – Valutare l’affidabilità delle informazioni
(evaluating)
C5 – Trattare dati in forma di tabelle e
grafici
C7 – Sviluppare risorse e riusare contenuti E4 – Interagire in modo responsabile E5 – Collaborare in rete
    X      

    • ob. 1

In assenza di descrizioni verbali o informazioni esplicite, saper ricavare i dati da un grafico

    • ob. 2

Distinguere differenze e analogie dalla lettura di un grafico e di una serie di dati in tabella

    • ob. 3

Saper rappresentare correttamente scale graduate da utilizzare in vari contesti

    • ob. 4

Saper ricavare e individuare le differenze fra indici di valori medi; collegare le differenze fra essi alla composizione dei dati del campione

    • ob. 5

Scegliere un tema e individuare un campione per un’indagine statistica, consapevoli delle motivazioni e dei limiti

    • Verifica ob. 1

Questionario a risposta chiusa: collega ciascun grafico alla tabella con i dati corrispondenti e viceversa.

    • Verifica ob. 2

Questionario a risposte aperte e chiuse.

    • Verifica ob. 3

Compito scritto: rappresentazioni nel Piano Cartesiano seguendo le indicazioni (ad esempio rappresentare un insieme di punti partendo dalle coordinate, rappresentare segmenti o figure geometriche unendo i punti).

Compito scritto: rappresentazioni di grafici utilizzando diversi software (Geogebra, foglio Excel).

    • Verifica ob. 4

Questionario a risposte aperte e chiuse.

    • Verifica ob. 5

Prova complessa in piccolo gruppo: realizzazione di una semplice indagine statistica.

Apprendi-stato cognitivo Web inq. (Orient/ Concept/ Investig/ Concl/ Discuss) ARCS (Atten/ Relev/ Confid/ Satisf) Gamifica-tion Feedback Peer tutoring Teoria del carico cognitivo

 

  X      

 

  • ob. 1
  1. Il docente avvia la lezione con un brainstorming su diverse immagini di grafici.
  2. Riuniti a coppie, gli alunni estraggono e interpretano, seguendo una scheda con domande guida, i dati da un grafico estrapolato da libri di testo, giornali o pagine web.
  3. Ogni coppia espone i propri risultati e si procede alla correzione e al feedback.
  4. Il docente illustra il compito e assegna a ciascuna coppia di alunni un testo scritto con riferimenti a dati di una ricerca.
  5. Ciascuna coppia è chiamata e scegliere, fra più alternative fornite, il grafico che rappresenta correttamente i dati contenuti nel breve testo scritto fornito. Un referente per gruppo esporrà le proprie motivazioni.
  6. Il docente assegna individualmente la verifica 1 e ne propone la correzione.
  • ob. 2
  1. Il docente assegna individualmente due grafici simili, chiedendo di individuarne le differenze.
  2. Il docente avvia una discussione in classe sulle differenze tra i due grafici, portando l’attenzione sulla scala dei valori sull’asse verticale.
  3. Il docente assegna la verifica 2 e ne propone la correzione.
  • ob. 3
  1. Il docente assegna un’esercitazione individuale: rappresentare su una retta ordinata una lista di numeri interi, positivi e negativi, frazioni e decimali.
  2. Gli alunni rivedono e correggono l’elaborato a coppie.
  3. Il docente assegna un’esercitazione individuale: disegnare un piano cartesiano e rappresentare una serie di punti partendo dalle relative coordinate, indicate dall’insegnante.
  4. Gli alunni rivedono e correggono l’elaborato a coppie.
  5. Il docente divide la classe in coppie e propone il gioco della battaglia navale.
  6. Gli allievi, a coppie, rappresentano in Geogebra gli stessi punti dell’attività 3 e confrontano il risultato ottenuto con il software con quello eseguito a mano.
  7. Il docente spiega vari tipi di grafici (a barre, a linee e a torta), le caratteristiche di ognuno e l’utilizzo rispetto ai dati da rappresentare.
  8. Sulla base di due serie di dati forniti, a coppie gli alunni rappresentano all’interno di un foglio di calcolo un diagramma a barre e a torta.
  9. Il docente assegna la verifica 3.1 individualmente e ne propone la correzione.
  10. Il docente assegna la verifica 3.2 individualmente e ne propone la correzione.
  • ob. 4
  1. Il docente presenta una scheda mettendo a confronto le stime di valori medi “Mentire con le statiche” e avvia una discussione.
  2. Il docente spiega il significato e come si calcolano gli indici di valori medi a confronto e propone un’esercitazione.
  3. Il docente assegna la verifica individualmente e ne propone la correzione.
  • ob. 5
  1. Il docente spiega come condurre una semplice indagine in classe o nell’istituto e divide il gruppo classe in piccoli gruppi, orientando la suddivisione dei compiti.
  2. Il docente assegna il compito e la scheda con la traccia di lavoro.
  3. Ciascun gruppo espone il proprio elaborato.

Strumenti:

  • connessione internet
  • PC o tablet (1 per alunno)
  • 1 LIM o PC con video proiettore
  • Software: Geogebra e Excel o fogli Google
  • carta millimetrata
  • righello

Il progetto si conclude con la realizzazione, in piccoli gruppi, di un’indagine statistica, ovvero un documento che riporti le fasi e l’analisi dei dati raccolti ed elaborati (campione, questionario, interviste, tabulazione ed elaborazione risposte, commento dei risultati) corredato di immagini, tabelle e grafici.